Login    Password  

[Registrati]    [Recupera Password]

            

Intermezzo (parte seconda)

  Mi circondano...
sembra mi guardino con compassione
dicono di volermi ascoltare
eh no....
non mi sembra abbiate intuito granché
sono io che vi guardo...
distante e flemmatico...
traduco i loro sguardi caritatevoli
interpreto i loro pareri spassionati
ma fatemi il piacere...
non voglio essere capito
credevo fosse chiaro...
attimi in cui isolarsi...
rifiuto volentieri la vostra comprensione
non è il periodo adatto...
in questo momento nessuno può leggermi dentro
vorrebbero percepire qualcosa di me
bene...non c'è bisogno di parlare
non è necessario...
è tutto nei miei versi
vorrebbero sentirsi dire quello che poi scrivo
e allora posso trattare solo con me stesso
scrivendo su taccuino...
mi ritengo l'unico con cui condividere ciò che penso
almeno ultimamente....
quindi non dannatevi...
aspetto il giorno in cui tutto sarà naturale
qualcuno presterà attenzione solo ai miei silenzi
avvertendo i miei pensieri nell`aria
basterà guardarsi per intendersi...
ma ormai il seme dell'inganno è stato piantato
si insinuano nella mia fottutissima vita
cercando di vendermi merce che non mi interessa
hanno occupato ogni angolo della mia esistenza
non ho più rifugi...
mentre diffondono il germe della meschinità
risultano poco credibili persino nel loro ruolo
subdole serpi....
si saprà che ho rifiutato il loro aiuto
sarò l'insensibile distaccato che si è chiuso in sé
tutto questo discutere perché?
solo perché non permetto vi facciate i cazzi miei...


Condividi questa Poesia!

Tweet




 L'Autore della Poesia
Autore: carlo_mitoli
Data Pubblicazione: 14/04/2003
Lascia un commento alla poesia

 Commento dell'Autore
Non c'è bisogno di commentare nulla...
periodi difficili in cui si chiede a qualcuno solo di essere lasciati tranquilli aspettando tempi migliori...
gente falsa che proclamando innocenza e volontà di capire si ingloba alla tua vita....
bastardi serpenti...mi togliete l'aria....


 Commenti alla Poesia

Lascia un commento alla poesia

.... di ery lasciato il 16/04/2003 20:47:48
...bhe poeta...non ho molte parole da scrivere...
E` una richiesta lecita...un bisogno forte, come le parole che usi...
Parole e pensieri duri...forse anche un po` taglienti....
...ma sempre...assolutamente tu.

nessun oggetto. di beatrix lasciato il 16/04/2003 11:18:02
...."qualcuno presterà attenzione solo ai miei silenzi".......già a volte il silenzio è molto più espressivo di mille parole inutili...
Un abbraccio

solo di angel lasciato il 15/04/2003 09:50:06
Capisco il tuo bisogno di solitudine, di tranquillità...capisco che cosa significa sentirsi mancare l`aria per un interessamento inutile e poco sentito...capisco e comprendo fino infondo.Ti auguro di ritrovare il tuo equilibrio e la tua serenità.*angel*



 Tutte le poesie di carlo_mitoli
- salvezza   - tutto   - il gabbiano   - altrove   - fiumi   - pioggia che asciuga   - fragile eternita`   - nello specchio   - mille sorrisi   - amante stella   - città dimenticata   - a chiunque mi giudica   - una vita di bugie   - mamma...scusa...   - soltanto un ricordo   - (tentativo di) rime moderne   - arriverà l`inverno   - il paradiso   - tra sogno e realtà   - sesso e poesia   - sorella musica   - schiavo   - aiutatemi a capire...   - l`arcobaleno   - donna ideale   - passeggiata di novembre   - vorrei ringraziarti   - una parola   - ti va?   - dottrina della perfezione   - scrivo...   - l`artista   - quattro mura   - occhi tristi   - viaggi anonimi   - povertà di spirito   - buio vuoto   - buonanotte...   - grigio di cielo   - luce della candela   - conosco un amore vero...   - intermezzo (parte prima)   - credo...   - cane da guerra   - scritture ubriache   - zone d'ombra   - brutti affari   - il respiro del mondo   - diario quotidiano   - 17 marzo   - strade   - intermezzo (parte seconda)   - voci nel nulla   - domenica di inspiegabili nostalgie   - vi devo delle scuse...   - tracce di chiarore   - ho rabbia...   - così come viene...   - sguardi su sguardi   - passionale lettera ad un muro   - perché sia ispirazione...   - come una donna...   - rinnovato credito   - il sogno dei sogni   - d'amore deluso   - volo di rondine   - sciocca filastrocca   - tre gradi   - monologo parallelo   - amico picaro   - psycho notte   - divina diversità   - primavera (estate)   - poemetto del disprezzo   - perversa eleganza della malinconia   - voglia di giovinezza   - ultimo periodo   - la brutta stagione   - distesi nel blu   - esasperate novità   - disturbi alla quiete   - risveglio dei sensi   - gomma e sangue   - l`arte della mediocrità   - pomeriggio cieco   - tre,quattro,cinque,sei versi   - bestie ed onesti   - panna avariata   - precipitazioni   - definizioni di stile   - azzurro e arancio   - cielo, terra e mare   - dannati umani   - pura accademia   - disagio celeste   - sete   - ego nell’eco   - visual levels   - il sentiero tra le fronde   - la nuova società   - natura avversa   - parola infelice   - circuito cosmico   - sacre scritture   - paradise beach  


 Note Legali
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.
Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonchè qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione dell'Autore, è punita con le sanzioni previste dagli Art. 171 e 171-ter della suddetta legge.